domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidente cubano mette in allerta sull’assedio degli USA al Socialismo

Holguin, Cuba, 30 mag (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Diaz-Canel, ha messo in allerta nella provincia di Holguin sul fatto che “stiamo in un contesto di assalto costante del Governo degli Stati Uniti contro il Socialismo”. 

 
Attualmente, il gabinetto di Donald Trump utilizza posizioni aggressive verso l’America latina, attraverso la cultura ed i simboli popolari, ha affermato il mandatario cubano. 
 
Ha aggiunto che questa politica è diretta ad appoggiare vecchi paradigmi del capitalismo, in detrimento delle conquiste delle rivoluzioni sociali del mondo. 
 
“A Cuba, man mano che aumenta la distanza storica della vita capitalista con generazioni nate nel Socialismo e sotto l’assedio del bloqueo, i problemi di questo sistema rimangono come semplici racconti mentre quelli del nostro progetto si trasformano in vivenze”, ha detto Diaz-Canel. 
 
Nella riunione conclusiva della sua visita governativa ad Holguin, ha precisato, inoltre, che è fondamentale preservare l’identità nazionale, lottare contro l’ignoranza e spiegare la storia ed il pensiero dei fondatori della nazione cubana e della Rivoluzione. 
 
Ha assicurato che si avvicinano compiti complessi orientati a perfezionare il modello economico e sociale di Cuba. 
 
Il governante dell’isola caraibica ha enfatizzato che questi esigeranno molta responsabilità e controllo affinché abbiano l’impatto concepito. 
 
Per ciò, ha messo in chiaro che è indispensabile la partecipazione popolare in tutte le azioni, al fine di coinvolgere la popolazione con la costruzione della società. 
 
Ha sottolineato l’importanza di far conoscere ai giovani la storia della Patria, spiegare le leggi della nazione caraibica e soprattutto quelle relazionate con la difesa dei nostri diritti davanti all’ingerenza della Legge Helms Burton. 
 
Il capo di Stato ha commentato che è sempre un incentivo visitare, nella provincia di Holguin, l’azienda Moa-Nichel SA Pedro Soto Alba, per il ruolo che hanno svolto il Comandante Ernesto Che Guevara e l’ingegnere Demetrio Presillas affinché questo gigante industriale producesse per il popolo cubano. 
 
Tra le sue considerazioni, Diaz-Canel ha spiegato che in questa fabbrica si eseguono investimenti per potenziare la produttività dell’impianto. 
 
“Anche se l’azienda comincia a percepire il colpo basso dell’applicazione della Legge Helms Burton, palpabile nella difficoltà per ottenere alcune materie prime importate, sapremo ottenere le alternative”, ha concluso Diaz-Canel. 
 
Ig/mlp 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE