sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Canale televisivo siriano denuncia sequestro di corrispondente

Damasco, 5 giu (Prensa Latina) Il canale di notizie siriano Ikhbariya TV ha denunciato che milizie del chiamato Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK) hanno sequestrato il loro corrispondente nella provincia di Hassakeh, Mohammed Tawfiq al Saghir. 

 
Secondo l’informazione, il reporter è stato fermato dopo filmare gli incendi nei campi di grano nel municipio di Qamishli, all’estremo orientale di Siria ed a 767 chilometri al nord di Damasco. 
 
Il canale ha aggiunto che hanno sequestrato il reporter mentre viaggiava tra le città di Qamishli e Hassakeh, e l’hanno portato in un luogo sconosciuto ed hanno responsabilizzato questa milizia per qualunque danno che potrebbe soffrire. 
 
Le coltivazioni di grano ed orzo ad Hassakeh sono bersagli di incendi intenzionali, e gli abitanti accusano la milizia del PKK, appoggiata dagli Stati Uniti. 
 
Al Saghir è stato fermato nel 2013 da questo gruppo dopo aver filmato il recupero dell’esercito siriano nella località di Ras al Ain, nella stessa regione. 
 
Ig/pgh

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE