venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Realizzano in Italia un progetto musicale in omaggio a Nelson Mandela

Roma, 12 lug (Prensa Latina) Il progetto musicale ''Friendship and Solidarity Tour'' organizzato da artisti sudafricani, italiani e cubani in omaggio a Nelson Mandela, approda oggi alla città di Napoli. 

 
L’iniziativa sponsorizzata dall’ambasciata del Sudafrica in Italia si presenterà nel Festival Internazionale di Musica Etnica (Ethnos), evento annuale creato nel 1995 per stimolare il dialogo interculturale. 
 
Partecipano alla proposta i membri del progetto musicale “The Liberation Project”, Dan Chiorboli, Neill Solomon, Tebogo Sedumedi, Peter Djamba, Kabelo Seleke, N’Faly Kouyate e Lindi Ngonelo – con invitati come il cantante Cisco Bellotti ed i chitarristi Phil Manzanera, britannico, e Roberto Formignani, italiano. 
 
Il tour, iniziato tre giorni fa a Ferrara, si estenderà fino al prossimo 23 con concerti a Collegno, Milano, Bologna, Roma e Fallo, col suo momento più importante il giorno 18, quando si commemorerà il “Mandela Day”, nella cornice del Mondus Festival, a Reggio Emilia. 
 
In un comunicato, l’ambasciata del Sudafrica ha sottolineato l’importanza di questo tour con il quale si celebra, inoltre, il 25º anniversario dell’abolizione del regime di segregazione razziale in questo paese ed il 150º compleanno del leader indiano, Mahatma Ghandi. 
 
Nella presentazione del tour, realizzata nella sede dell’ambasciata di Cuba in Italia nel maggio scorso, hanno partecipato l’ambasciatore, Josè Carlos Rodriguez, il suo collega sudafricano, Shirish M. Soni e Luigi Scotto, direttore dell’Ufficio Mondializzazione ed Affari Globali della cancelleria italiana. 
 
Ringraziando per la contribuzione di Cuba ed Italia alla lotta contro il regime di segregazione razziale nel suo paese, Soni ha detto che la sua missione diplomatica ha considerato l’omaggio a Mandela, nel mese dedicato a lui, come “unico, creativo ed allegro”. 
 
Da parte sua, l’ambasciatore cubano ha espresso la sua “gratitudine straordinaria per l’invito” realizzato dall’ambasciata sudafricana per partecipare all’omaggio, fatto che ha considerato come “un onore”, nel contesto delle relazioni storiche di amicizia indistruttibile e solidarietà reciproca tra i due paesi.  
 
Ig/fgg 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE