sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria recupera gradualmente il settore turistico

Damasco, 15 ago (Prensa Latina) Il settore turistico di Siria si recupera gradualmente e comincia a ricevere visitatori da diverse parti del mondo in regioni tradizionali, come la città vecchia di Palmira, Damasco, Aleppo ed il Krak dei Cavalieri, secondo fonti ufficiali. 

 
Soprattutto a Palmira, a 245 chilometri dalla capitale siriana, si sta incrementando l’affluenza di visitatori dall’Europa, dal Canada e dall’Australia, tra gli altri paesi, come pubblica oggi l’agenzia SANA. 
 
In ogni sito ricevono una spiegazione dettagliata delle caratteristiche storiche ed archeologiche, per permettere di stimare i danni causati dal sabotaggio dei gruppi terroristici ed i lavori di riabilitazione e riparazione dei monumenti. 
 
Al rispetto, le informazioni pubblicate sottolineano il desiderio e la speranza dei visitatori che tali compiti si eseguano inoltre con l’appoggio internazionale, per gli eccezionali valori storici di questa nazione del Levante. 
 
Siria è la sede di più di 10 mila siti di antiche civiltà riconosciuti, possiede una mappa interattiva che aggiorna i dati di ognuno dei siti dal 2016 e stima le diverse tappe per la sua riabilitazione. 
 
Nell’anno 2010, prima della guerra imposta, sono arrivati al paese 8.628.000 turisti, una cifra che ha rappresentato un record nello sviluppo del settore. 
 
Ig/pgh 
     

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE