domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

All’ONU ricordano le atrocità della tratta transatlantica degli schiavi

Nazioni Unite, 23 ago (Prensa Latina) Il segretario generale dell'ONU, Antonio Guterres, ha ricordato oggi che la tratta transatlantica degli schiavi è stata una delle manifestazioni più spaventose della storia dell’atrocità umana. 

 
Più di 15 milioni di persone sono state vittime di questo crimine spregevole durante più di 400 anni, ha scritto nel suo account ufficiale in Twitter con motivo del Giorno Internazionale per il Ricordo della Tratta degli Schiavi e la sua Abolizione. 
 
“Dobbiamo onorare la memoria degli schiavi mentre continuiamo a lottare contro il razzismo ed i pregiudizi”. 
 
Da parte sua, la presidentessa dell’Assemblea Generale dell’ONU, Maria Fernanda Espinosa, ha segnalato che la tratta degli schiavi è tra i fatti storici che più ripugnano: persone strappate dalle loro famiglie e dalle loro terre col proposito di aumentare i guadagni di pochi. 
 
Oggi, come sempre, sosteniamo la nostra lotta contro ogni forma di oppressione, violenza e discriminazione, ha risaltato Espinosa nella sua piattaforma ufficiale in Facebook. 
 
Commemorandosi questo venerdì il Giorno Internazionale per il Ricordo della Tratta degli Schiavi e la sua Abolizione, l’ONU e le sue agenzie cercano di risaltare questa memoria storica e la resistenza di quelli che sono stati sradicati e sfruttati. 
 
Il 23 agosto segna l’anniversario dell’insurrezione delle persone schiavizzate nella parte occidentale dell’isola di Santo Domingo, che riprese il nome di Haiti, proclamando la sua indipendenza. 
 
Ig/ifb

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE