mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Gli USA continuano offensiva contro Venezuela con una nuova unità in Colombia

Washington, 28 ago (Prensa Latina) Gli Stati Uniti hanno annunciato oggi l'apertura di un’Unità sui Temi del Venezuela (VAU) nella loro ambasciata in Colombia, come parte della campagna di pressione ed ostilità contro il governo costituzionale di Nicolas Maduro. 

 
Il segretario statunitense di stato, Mike Pompeo, ha informato in un comunicato che chi dirige la VAU sarà il funzionario James Story, l’ultimo addetto di Commercio nell’ambasciata USA in Venezuela, e che quest’unità sarà considerata come “l’ufficio diplomatico interino del governo degli Stati Uniti in Venezuela”. 
 
Pompeo ha ratificato l’appoggio dell’amministrazione di Donald Trump a Juan Guaidò, deputato dell’Assemblea Nazionale dichiarata in insolenza che nel gennaio scorso si è autoproclamato presidente interino del paese sud-americano ed in aprile ha diretto un tentativo di golpe di stato spinto da Washington. 
 
Secondo la dichiarazione del capo della diplomazia statunitense, la VAU lavora con “il presidente interino Juan Guaidò”, l’Assemblea Nazionale in disobbedienza, la società civile ed il popolo del Venezuela. 
 
Il documento espone appoggiare “la sicurezza ed il benessere del popolo venezuelano”, senza fare allusione alle numerose sanzioni economiche imposte dall’amministrazione Trump, denunciate dentro e fuori del Venezuela, per il loro forte impatto nella vita degli abitanti della nazione sud-americana. 
 
La notizia sull’apertura di quell’unità è un altro passo nella forte offensiva fatta dal governo statunitense col fine di abbattere Maduro, che è stato rieletto nell’incarico in maggio del 2018. 
 
Il passato 5 agosto il capo della Casa Bianca ha aumentato il suo assalto contro questo paese firmando un’ordine esecutivo per bloccare tutti i beni ed interessi in proprietà del governo venezuelano che sono sotto la giurisdizione degli Stati Uniti. 
 
D’accordo con esperti, le misure applicate dall’amministrazione Trump hanno causato la morte di circa 40 mila persone in Venezuela tra il 2017 ed il 2018, con una riduzione della disponibilità di alimenti e medicine, ed un incremento delle malattie e della mortalità. 
 
Ig/mar 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE