mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria ratifica cooperazione con Nazioni Unite

Damasco, 5 set (Prensa Latina) Il viceministro degli Esteri e degli Espatriati, Faisal al-Mekdad, ha sottolineato l'importanza della cooperazione col Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (PNUD), uno dei primi organismi che lavora in questo paese arabo. 

 
Mekdad ha ricevuto oggi nella sede della cancelleria, Ramlah al-Khaldi, il nuovo Rappresentante Residente del PNUD in Siria, che ha presentato le sue credenziali.
 
Nell’incontro, il vice cancelliere ha fatto presente la necessità di che il PNUD si focalizzi in questioni avviate ad ottenere uno sviluppo sostenibile in Siria, specialmente dopo le vittorie acquisite dall’esercito siriano contro il terrorismo e l’instaurazione della sicurezza e stabilità nella maggior parte della nazione. 
 
“È importante che il PNUD tenga in conto nel suo lavoro i principi di professionalità, imparzialità, indipendenza ed eviti la politicizzazione”, ha sentenziato l’alto diplomatico siriano. 
 
Da parte sua, al-Khalidi ha espresso la sua grande stima per la fiducia dimostrata dal governo siriano quando ha fornito il beneplacito per la sua nomina in questo posto ed ha sottolineato che continuerà cooperando per spingere il processo di stimolo, ed ha risaltato l’importanza di coordinare gli sforzi tra il PNUD e tutte le istituzioni governative pertinenti. 
 
Ig/pgh 
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE