martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria produce 75 mila tonnellate di coltivazioni medicinali ed aromatiche

Damasco, 12 set (Prensa Latina) La produzione in Siria di piante medicinali ed aromatiche è ascesa ad oltre 75 mila tonnellate, ha informato oggi il Ministero dell’Agricoltura di questa nazione. 

 
“In Siria si coltivano 300 specie di piante medicinali ed aromatiche, e nella loro maggioranza sono processate nell’industria farmaceutica, e la produzione questo anno supera le 75 mila tonnellata”, ha annunciato Haizam Haidar, capo del Dipartimento di Pianificazione Agricola citato dall’agenzia SANA. 
 
Ha precisato che il Ministero dell’Agricoltura da priorità a cinque specie di piante medicinali ed aromatiche: il cumino, l’anice, il cumino nero, il coriandolo ed il finocchio. 
 
“Il cumino è il primo della lista di produzione con 41 mila tonnellate, segue il cumino nero con 23 mila tonnellate, l’anice con sei mila tonnellate”, ha specificato Haidar. 
 
Secondo il Dipartimento di Produzione del Ministero siriano dell’Agricoltura, la produzione di piante aromatiche e medicinali è aumentata del 130% e l’area seminata è di 100 mila ettari. 
 
In quanto alle esportazioni, il presidente della Camera dell’Agricoltura di Damasco, Omar Shalet, ha detto che Siria ha esportato nel primo semestre di quest’anno circa 5 mila tonnellate, per un valore di 8 milioni di dollari. 
 
“Le nostre piante aromatiche e medicinali arrivano a 30 paesi, compresa India ed i paesi del Golfo Persico”, ha concluso. 
 
Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE