lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidente cubano critica i discorsi di Bolsonaro e di Trump nell’ONU

L'Avana, 24 set (Prensa Latina) Il presidente cubano, Miguel Diaz-Canel, ha criticato i discorsi nell'ONU dei mandatari del Brasile, Jair Bolsonaro, e degli Stati Uniti, Donald Trump, contro la cooperazione medica dell'isola caraibica e le relazioni col Venezuela. 

 
Cuba respinge energicamente le calunnie di Bolsonaro sulla nostra cooperazione medica internazionale, ha scritto Diaz-Canel in Twitter dove ha citato il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez, che ha segnalato che Bolsonaro “è il leader dell’incremento della disuguaglianza in Brasile”. 
 
In un altro messaggio in questa rete sociale, il capo di Stato cubano ha definito calunniose ed inammissibili le accuse di Trump sui vincoli col Venezuela. 
 
Il suo fallimento della guerra ideologica contro Cuba e contro Venezuela provoca la sua superbia imperiale e lo porta a giustificare la sua sconfitta con argomenti falsi, ha sottolineato il mandatario riferendosi al discorso di Trump nell’ONU questo martedì. 
 
Diaz-Canel ha aggiunto che “Cuba darà la degna ed energica risposta che gli USA meritano”. 
 
Partecipando nel dibattito di alto livello dell’Assemblea Generale dell’ONU, Trump ha ripetuto i suoi attacchi contro paesi che considera una minaccia per gli interessi statunitensi ed è ritornato a promuovere la sua agenda di “prima, gli Stati Uniti”. 
 
Ig/lbp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE