sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidente del Venezuela risalta l’entrata al Consiglio dei Diritti Umani dell’ONU

Caracas, 17 ott (Prensa Latina) Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha risaltato oggi il trionfo della diplomazia bolivariana di pace e la libera autodeterminazione dei popoli, con l'inserzione del paese nel Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite. 

 
“Vittoria all’ONU! Con 105 voti a favore Venezuela entra come paese libero e sovrano al Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite”, ha scritto il mandatario nella rete sociale Twitter. 
 
Davanti a questa celebrazione, il cancelliere, Jorge Arreaza, ha assicurato che la nazione sud-americana lavorerà da quell’istanza per promuovere la sovranità dei popoli, mentre ha ratificato l’impegno del governo bolivariano coi principi del multilateralismo e la difesa dei diritti umani. 
 
Arreaza ha denunciato, inoltre, l’attivazione degli Stati Uniti e dei suoi alleati per evitare l’elezione del paese sud-americano come membro dell’organo per il periodo 2020-2024. 
 
Da parte sua, il rappresentante permanente del Venezuela presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite, Samuel Moncada, ha definito storica questa elezione, che costituisce un riconoscimento alle autorità legittime venezuelane. 
 
Ig/lrc 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE