martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Turchia continua i suoi bombardamenti contro Siria nonostante il cessate il fuoco

Damasco, 18 ott (Prensa Latina) L'esercito turco ha continuato oggi i suoi bombardamenti contro il territorio siriano a dispetto dell'accordo di cessate il fuoco firmato ieri tra i governi di Ankara e Washington, hanno divulgato mezzi di stampa siriani. 

 
Cinque civili sono morti ed altri 20 sono stati feriti in un attacco aereo turco contro il villaggio di Um Khair, appartenente al municipio di Ras Ain, ha informato il canale ufficiale siriano Ikhbariya TV. 
 
Inoltre, militari turchi ed irregolari della denominata milizia Esercito Nazionale Siriano, hanno aperto il fuoco con armi leggere e medie contro cinque villaggi confinanti al nord della provincia di Hassakeh, in questa nazione del Levante. 
 
Gli attacchi turchi hanno provocato un esodo di massa degli abitanti dei cinque villaggi verso zone più al sud delle frontiere, riporta l’agenzia ufficiale Sana. 
 
Lo stesso mezzo ha informato anche di intensi bombardamenti turchi con artiglieria contro i quartieri residenziali, moschee e chiese nella città di Ras Al-Ain, che i militari turchi tentano di invadere da una settimana ma affrontano una feroce resistenza da parte delle milizie curde. 
 
Ieri, il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ed il vicepresidente statunitense, Mike Pence, hanno reso noto dopo una riunione ad Ankara che hanno raggiunto un cessate il fuoco per 120 ore nel nord siriano. 
 
Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE