mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cancelliere cubano respinge sospensione di voli da parte degli USA

L'Avana, 25 ott (Prensa Latina) Il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez, ha respinto oggi la nuova misura del governo degli USA di sospendere i voli delle sue linee aeree verso vari aeroporti cubani, eccetto quelli che arrivano a L'Avana. 

 
Rodriguez ha scritto in Twitter che l’azione indurisce la proibizione di viaggiare ai cittadini statunitensi e mutila le loro libertà; mentre “danneggia i vincoli popolo a popolo”. 
 
“Non ci strapperanno concessioni”, ha affermato il titolare di Relazioni Estere nella rete di microblogging. 
 
Mezzi di stampa statunitensi hanno diffuso questo venerdì la decisione dell’amministrazione del presidente statunitense, Donald Trump, di sospendere i voli regolari a tutti i destini di Cuba, con l’unica eccezione de L’Avana. 
 
La recente misura entrerà in vigore in dicembre prossimo e colpirà i viaggi di American Airlines e JetBlue con destini cubani come Villa Clara, Camagüey e Holguin. 
 
L’agenzia statunitense di notizie AP ha specificato che sarà il Dipartimento dei Trasporti che realizzerà l’annuncio sulla sospensione dei voli regolari a tutto il territorio cubano eccetto L’Avana, un destino che continuerà ad essere legale per le compagnie statunitensi autorizzate. 
 
L’insieme di misure incrudisce il bloqueo vigente da quasi sei decadi contro la nazione antillana. 
 
Ig/lbp 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE