mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esercito siriano completa il suo spiegamento alla frontiera con Turchia

Damasco, 14 nov (Prensa Latina) L'esercito siriano ha completato oggi il suo spiegamento militare lungo 200 chilometri della frontiera con Turchia, hanno divulgato oggi mezzi siriani. 

 
Contingenti delle forze di questa nazione araba hanno messo dei punti di ricognizione recentemente in un tratto di 60 chilometri della frontiera per completare così la loro presenza in quest’area, ha informato l’agenzia ufficiale Sana. 
 
Inoltre, colonne di veicoli di trasporto di soldati e camion con armamenti pesanti si sono diretti verso il municipio confinante di Al-Malkieh all’estremo nordest del paese, dove si concentrano i principali campi di petrolio. 
 
D’altra parte, la televisione statale siriana ha trasmesso immagini dal vivo di autoblindati con la bandiera degli Stati Uniti scortati da due elicotteri Apache mentre si ritiravano dalla base Sareen, che è stata completamente distrutta con esplosivo dalle stesse forze statunitensi di occupazione dopo che era stata evacuata. 
 
La ritirata da questa installazione ha coinciso con un rafforzamento con autoblindati ed elicotteri delle basi di Washington nei campi petrolieri Omar ed Emelan, nelle province di Hasakeh e Deir ez-Zor, ed anche nel complesso di estrazione di gas di Konico. 
 
Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE