mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Pompeo mente, afferma cancelliere di Cuba

L'Avana, 2 dic (Prensa Latina) Il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez, ha accusato oggi il sottosegretario statunitense, Mike Pompeo, di mentire quando accusa Cuba come responsabile delle proteste che hanno luogo nei paesi latinoamericani, vittime del neoliberalismo. 

 
Nel suo account in Twitter, Rodriguez ha scritto che Pompeo “mente in forma svergognata quando colpevolizza Cuba della giusta e legittima protesta dei paesi latinoamericani contro le selvagge politiche neoliberali e la repressione brutale”. 
 
“Che cessino la Dottrina Monroe, la dominazione e l’intervento imperialista in America Latina”, ha affermato il titolare di Relazioni Estere. 
 
Il sottosegretario statunitense accusa l’isola caraibica per la sua politica di principio di appoggio al processo bolivariano in Venezuela e di rifiuto al golpe di Stato in Bolivia. 
 
Voci cubane hanno denunciato l’assalto dei governi di destra e neoliberali contro le vigorose mobilitazioni sociali che affrontano politiche economiche esclusive ed atti repressivi contro gli attivisti, movimenti sociali e dirigenti progressisti nel continente. 
 
Ig/ool

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE