sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba considera il TIAR come una grave minaccia per l’America Latina

L'Avana, 4 dic (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Diaz-Canel, ha sottolineato oggi che l'utilizzo del Trattato Interamericano di Assistenza Reciproca (TIAR) è una grave minaccia per l'America Latina. 

 
Nel suo account di Twitter il mandatario ha qualificato il TIAR di “uno dei peggiori strumenti di dominazione degli Stati Uniti”. 
 
Diaz-Canel ha allertato che si pretende attivarlo contro Venezuela, come pretesto per giustificare l’ingerenza e l’intervento in quella nazione sud-americana. 
 
Il TIAR, strumento adottato nell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) nel 1947, è servito agli Stati Uniti per invadere i paesi del continente, tale e come è accaduto in Repubblica Dominicana nel 1965. 
 
L’OSA, Washington e vari governi di destra hanno proposto di applicare il TIAR per abbattere il governo costituzionale del Venezuela, che dirige il presidente Nicolas Maduro. 
 
Ig/ool

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE