mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria uscirà ancora più forte dalla guerra, afferma Bashar al-Assad

Damasco, 10 dic (Prensa Latina) Il presidente di Siria, Bashar al-Assad, ha affermato oggi che il suo paese uscirà più forte dalla guerra e che la situazione attuale è sicuramente migliore rispetto ai primi anni del conflitto. 

 
L’affermazione del leader siriano è stata espressa in un’intervista concessa alla televisione italiana RaiNews24, e trasmessa dai canali siriani.                      
                               
Abbiamo imparato molte lezioni da questa guerra ed è naturale che usciamo dalla stessa ancora più forti, ha detto il mandatario siriano. 
 
Ha aggiunto che la situazione militare è migliore grazie al gran sviluppo ottenuto dall’esercito contro il terrorismo, benché riconoscesse che rimangono ancora da liberare la provincia di Idleb ed il nord del paese da quello che ha qualificato come  “l’invasione turca”. 
 
“Credo che il futuro di Siria sia promettente”, ha sentenziato. 
 
Il presidente siriano ha riconosciuto che “la situazione politica è più complicata dovuto alla presenza di più attori nel conflitto col fine di prolungarlo e trasformarlo in una guerra di usura”. 
 
Secondo Al-Assad, Siria non vive una guerra settaria, etnica o politica come i mezzi occidentali tentano di diffondere, bensì un terrorismo armato e finanziato dall’Europa, dagli USA, da Turchia e da altri governi. 
 
L’intervista è stata pubblicata dai mezzi siriani dopo che il canale italiano posponesse ripetutamente la sua trasmissione, fatto che è stato qualificato dalla presidenza siriana come “un tentativo dell’Occidente di occultare la verità sulla situazione del paese”. 
 
Ig/fm 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE