lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Premio Nobel Perez Esquivel dà il benvenuto ad Evo Morales in Argentina

Buenos Aires, 12 dic (Prensa Latina) Il Premio Nobel della Pace, Adolfo Perez Esquivel, con vari dirigenti politici dell’Argentina, ha dato il benvenuto nel paese sud-americano al mandatario legalmente eletto in Bolivia, Evo Morales, che ha chiesto la condizione di rifugiato. 

 
“Benvenuto caro fratello Evo Morales”. “Il nostro paese non è neutrale né complice con la dittatura criminale che oggi controlla Bolivia. I problemi delle democrazie si risolvono con più democrazia, non con l’Organizzazione degli Stati Americani (OSA)”, ha sentenziato il famoso difensore dei diritti umani nel suo account nella rete sociale Twitter. 
 
Arrivato questo giovedì in mattinata a Buenos Aires, Morales ha ringraziato Messico ed Argentina per l’appoggio e la solidarietà che hanno permesso salvargli la vita. 
 
“Un mese fa sono arrivato in Messico, paese fratello che ci ha salvato la vita, ero triste e distrutto. Ora arrivo in Argentina, per continuare a lottare per i più umili e per unire la Patria Grande, sono forte ed animato. Ringrazio Messico ed Argentina per tutto il loro appoggio e solidarietà”, ha affermato. 
 
Il legittimo presidente boliviano ha ringraziato il presidente Andres Lopez Obrador, il suo paese ed il suo Governo. 
 
Evo, insieme al suo vicepresidente Alvaro Garcia Linera, il cancelliere legittimo Diego Pary e le ministre, Gabriela Montaño ed Amanda Davila hanno chiesto oggi rifugio in Argentina dopo il golpe di Stato nel loro paese.  
 
Ig/may

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE