lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esercito siriano apre nuovo fronte ed ottiene avanzamenti ad Idleb

Damasco, 23 dic (Prensa Latina) Forze élite dell'esercito siriano hanno aperto oggi un nuovo fronte contro i gruppi terroristici nell'estremo nordest della provincia di Latakia, a circa 420 km al nord di questa capitale. 

 
Squadre della Quarta divisione dell’esercito hanno controllato gli strategici monti Kabbani dopo forti scontri con gli jihadisti uiguri e del Turkestan, ha informato il portale siriano Muraselon. 
 
Ha aggiunto che i monti menzionati dominano la città di Kabbani, ultimo bastione terroristico a Latakia, e parti dal municipio Jesser al-Shugur nell’ovest della provincia di Idleb. 
 
Controllare questa altura dominante apre grandi porte per l’avanzamento verso le località della provincia di Idleb, ha dichiarato un comandante delle operazioni dell’esercito. 
 
Inoltre, i militari continuano il loro progresso nel fronte del sud-est di Idleb e sono riusciti ad accerchiare da tre fronti un posto di osservazione della Turchia, dopo rompere le prime linee terroristiche nella località di Al-Surman. 
 
Davanti al franamento delle linee di difesa dei terroristi, fonti locali hanno informato che gli abitanti della città di Maarret al-Nouman hanno fatto pressioni sulle organizzazioni terroristiche che combattono sotto la protezione della Giunta per la Liberazione del Levante – ex Fronte al-Nousra – per consegnare la città all’esercito siriano senza combattimenti. 
 
L’esercito siriano ha cominciato giovedì scorso un’offensiva nella quale ha liberato, fino al momento ad oltre una trentina di località dai terroristi. 
 
Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE