giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Aumenta presenza della polizia vicino all’ambasciata del Messico in Bolivia

La Paz, 15 gen (Prensa Latina) L'ambasciata del Messico in Bolivia ha messo in allerta oggi attraverso il suo account in Twitter su un forte operativo nei paraggi della sua residenza ufficiale in questo paese. 

 
D’accordo con immagini presentate dalla sede diplomatica e da alcuni mezzi di comunicazione, come il quotidiano La Razon, questa mattina nella zona di La Rinconada, a La Paz, dove è situata la residenza, si registra un inusuale movimento di poliziotti. 
 
In quell’installazione messicana si trovano rifugiati nove ex funzionari del Governo di Evo Morales, a causa del golpe di stato perpetrato il 10 novembre scorso. 
 
Riferiscono diverse fonti che sul posto sono arrivati poliziotti antisommossa e cani addestrati, mentre il gruppo denominato La Resistenza, che è appoggiato da poliziotti e militari, continua appostato vicino alla residenza del Messico “per evitare la fuga dei rifugiati”. 
 
Vari organismi internazionali come il parlamento del Mercosur e l’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America-Trattato di Commercio dei Popoli hanno denunciato l’assedio alla sede diplomatica messicana in Bolivia. 
 
Ig/otf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE