giovedì 18 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela è disposto a ristabilire le relazioni consolari con Colombia

Caracas, 29 gen (Prensa Latina) Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha annunciato oggi la disposizione di ristabilire le relazioni a livello consolare con Colombia, a quasi un anno dalla rottura dei nessi diplomatici col governo del paese vicino. 

 
In una dichiarazione pubblica, il mandatario venezuelano ha esortato il suo omologo colombiano, Ivan Duque, ad avvicinarsi ai meccanismi stabiliti per i temi di interesse per entrambe le nazioni e riprendere la cooperazione in materia di sicurezza. 
 
In tale senso, Maduro ha criticato le intenzioni dell’amministrazione di Duque di sollecitare l’estradizione dell’ex congressista Aida Merlano al preteso governo di Juan Guaidò, presidente immaginario del Venezuela e che Bogotà riconosce come tale. 
 
Il capo di Stato venezuelano ha sollecitato al suo collega della Colombia di abbandonare “le strade dell’insensatezza, il fanatismo ideologico e l’estremismo politico”, posizione che pregiudica la sicurezza di entrambi i paesi. 
 
Latitante delle autorità colombiane, Aida Merlano è stata condannata dalla giustizia della Colombia per crimini come corruzione, detenzione illegale di armi e per la sua partecipazione in una rete di acquisto di voti. 
 
In ottobre del 2019 è scappata dal carcere ed è entrata in forma illegale in territorio venezuelano, dove è stata fermata da funzionari della Polizia Nazionale Bolivariana nello stato confinante di Zulia ed imputata per i delitti di usurpazione di identità, uso di documento falso ed associazione per delinquere. 
 
Anteriormente, il cancelliere del Venezuela, Jorge Arreaza, ha denunciato questo mercoledì il presidente della Colombia, Ivan Duque, per ostacolare le relazioni diplomatiche bilaterali. 
 
“Opportunamente denunciamo che dal giorno che Ivan Duque ha assunto la presidenza, le istituzioni colombiane hanno rotto ogni comunicazione con le venezuelane. Dalla Colombia organizzano attacchi armati contro Venezuela e proteggono delinquente golpisti”, ha pubblicato Maduro nella rete sociale Twitter. 
 
Venezuela ha rotto le relazioni con Colombia in febbraio del 2019 dopo denunciare le reiterate aggressioni provenienti del paese vicino, ed in mezzo ai fatti violenti accaduti nello stato di Tachira, associati al fallito tentativo dell’opposizione di far entrare un presunto aiuto umanitario con appoggio logistico e materiale di Bogotà e di Washington. 
 
Ig/wup 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE