martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Eusebio Leal riceve premio Honoris Causa dell’università del Vaticano

L'Avana, 26 feb (Prensa Latina) Lo storiografo de L'Avana, Eusebio Leal, ha ricevuto il diploma e la toga che l'accreditano come Dottore Honoris Causa in Scienze Giuridiche e Storia del Diritto della Pontificia Università Lateranense, del Vaticano. 

 
Giampiero Gloder, nunzio apostolico a Cuba -massimo rappresentante della Santa Sede sull’isola -, ha consegnato l’alta categoria docente all’intellettuale ed investigatore, confermata dall’approvazione del papa Francesco. 
 
La Pontificia Università Lateranense, con sede nell’extraterritorialità vaticana della Piazza di San Giovanni in Laterano, a Roma, è stata denominata da San Giovanni Paolo II come l’Università del Papa. 
 
Nella cerimonia, celebrata nella sede della Nunziatura Apostolica di questa capitale, hanno partecipato il vice primo ministro cubano Roberto Morales, la viceministra di Relazioni Estere, Anayansi Rodriguez, e la capa dell’Ufficio di Attenzione ai Temi Religiosi del Comitato Centrale del Partito Comunista, Caridad Diego. 
 
Inoltre, erano presenti l’arcivescovo de L’Avana, cardinale Juan de la Caridad Garcia; il presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici della nazione, monsignore Emilio Aranguren, ed altre personalità della politica, del governo, della cultura e della Chiesa cattolica. 
 
Il centro di alti studi ha annunciato in novembre scorso l’onorificenza concessa allo storiografo de L’Avana per esaltare il suo lavoro come direttore del programma di restaurazione e preservazione del centro storico della capitale cubana. 
 
Eusebio Leal, nato in questa urbe nel 1942, è riconosciuto per la sua leadership e contribuzione nella restaurazione e preservazione patrimoniale della capitale, come la sua estesa traiettoria politica, professionale, docente ed accademica. 
 
Autore di numerosi libri, saggi, prologhi ed articoli sulla storia di Cuba, sull’arte e su altri temi, l’Università della Basilicata, in Italia, gli ha concesso il titolo di Dottore Ricercatore Honoris Causa in ottobre del 2019. 
 
Da parte sua, la Pontificia Università Lateranense è una delle istituzioni docenti e di investigazione più importanti della Santa Sede, le cui origini risalgono al 1773, con sede attuale nella basilica di San Giovanni in Laterano. 
 
Ig/ebr 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE