mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Aeroporto di Cuba è pronto per l’evacuazione dei passeggeri e dell’equipaggio della nave da crociera britannica

L'Avana, 18 mar (Prensa Latina) L'aeroporto internazionale Josè Martì de L’Avana ha ricevuto oggi i primi passeggeri della nave da crociera britannica Braemar che voleranno ben presto verso Regno Unito. 

 
I primi autobus sono già arrivati alla terminale, in mezzo a misure di sicurezza per evitare contagi con il COVID-19, e con 255 passeggeri. 
 
Nella pista dell’aeroporto sono preparati per ricevere i passeggeri e l’equipaggio quattro aeroplani, tre Boeing 777 ed un Airbus 340, di gran trasporto e velocità, contrattati dalle autorità del Regno Unito alla British Airways. 
 
In uno di quegli aeroplani ci saranno le cinque persone risultate positive alla malattia a bordo del Braemar, ed altre che sono state isolate per presentare i sintomi, con i loro accompagnatori. 
 
Negli altri tre aerei faranno il viaggio quelli che non hanno presentato segni del patimento respiratorio. 
 
Tutti avranno assicurata l’attenzione medica ed appoggio fino all’aeroporto londinese di Heathrow, come ha detto la ditta proprietaria della nave, Fred Olsen Cruise. 
 
La Braemar che è stata respinta in vari porti dei Caraibi durante le ultime settimane, è attraccata questa mattina nel porto del Mariel, grazie ad un accordo tra i governi di Cuba e del Regno Unito. 
 
Le autorità britanniche hanno ringraziato per il gesto dell’isola che a sua volta ha detto che ha preso la decisione di permettere lo sbarco dei passeggeri per rispondere all’emergenza sanitaria per ragioni di solidarietà ed umanesimo. 
 
Nel momento dell’attracco vari passeggeri avevano visibile un gran cartello che diceva: “Te quiero Cuba”. 
 
Una lunga carovana di autobus trasporta centinaia di viaggiatori e marinai verso la pista dell’aeroporto, dove al suo arrivo, per la Terminale Cinque, abborderanno immediatamente gli aeroplani che porteranno loro diretto a Londra. 
 
Cuba ha detto che il proposito dell’operazione è il trasferimento sicuro e solidale dei passeggeri e dell’equipaggio. 
 
Ig/ool 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE