giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Medici cubani approdano in Nicaragua per aiutare con il COVID-19

Managua, 18 mar (Prensa Latina) Cinque medici cubani del contingente internazionalista Henry Reeve sono arrivati oggi in Nicaragua, dove condivideranno esperienze con specialisti nazionali in mezzo alla strategia di prevenzione e contenimento della pandemia globale per COVID-19. 

 
Dando loro il benvenuto, l’assessora del presidente della Repubblica per i temi di salute, Sonia Castro, ha detto che i cubani vengono a trasmettere la loro esperienza di successo nell’uso di medicine prodotte nella maggiore delle Antille in pazienti con COVID-19. 
 
Vi diamo il benvenuto nella patria di Sandino e Daniel, in riferimento al capo di Stato e principale dirigente del Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale. 
 
Il capo della brigata, dottore Michel Cabrera, ha dimostrato l’onore che rappresenta a nome del governo cubano e del suo sistema di salute per partecipare al processo di combattimento al COVID-19 in Nicaragua. 
 
La brigata ha ricevuto certificazione di primo livello mediante un corso intensivo nell’Istituto di Medicina Tropicale Pedro Kourì (IPK), che li ha aggiornati nei protocolli per affrontare la pandemia. 
 
Juan Carlos Hernandez, ambasciatore di Cuba in questo paese centroamericano, ha ricordato che le origini della collaborazione medica cubana risalgono al terremoto che ha devastato Managua alla fine di dicembre del 1972, quando non esistevano relazioni diplomatiche tra entrambe le nazioni. 
 
Ig/fgn 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE