martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

A Cuba giovani ed uomini sono i più colpiti da COVID-19

L'Avana, 3 apr (Prensa Latina) Dei 269 malati con COVID-19 a Cuba, il 63,2% ha tra i 25 e 59 anni e predominano gli uomini tra i più colpiti, per un 52%, hanno informato le autorità sanitarie. 

 
Comparendo nel programma radiotelevisivo Mesa Redonda, il ministro di Salute Pubblica, Josè Angel Portal, ha detto che il tasso di incidenza nel paese è del 2,4% per ogni mille abitanti. 
 
Dalla diagnosi dei primi tre casi a Cuba, l’11 marzo scorso, 22 pazienti sono stati riscontrati in uno stato grave, fatto che rappresenta un 8% di quelli confermati col nuovo coronavirus, ha commentato Portal informando sulla situazione epidemiologica nella maggiore delle Antille. 
 
Il ministro ha affermato che si applicano varie versioni di trattamento secondo il caso e dentro il protocollo stabilito ma facendo differenza tra le persone a rischio come le persone anziane, istituzioni sociali, sospetti, confermati e nei convalescenti per ottenere un recupero adeguato. 
 
Tuttavia, ha messo in allerta che non possiamo fidarci, bisogna continuare con l’applicazione delle misure stabilite nel piano nazionale e soprattutto ricorriamo alla responsabilità individuale di informare le autorità della salute in caso si presentasse qualche sintomo di sofferenza respiratoria. 
 
Ig/mfg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE