sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Gli USA inviano ancora più convogli militari in Siria per rinforzare la loro occupazione

Damasco, 14 apr (Prensa Latina) Gli Stati Uniti hanno inviato un nuovo convoglio militare in Siria per rinforzare le loro basi illegali in questa nazione araba, informano oggi mezzi di stampa. 

 
Il convoglio, il secondo in meno di una settimana, è conformato da circa 40 veicoli, blindati e camion carichi con materiali bellici e logistici, ha precisato il canale di notizie siriano Ikhbariya TV. 
 
Ha anche segnalato che la carovana è entrata nella provincia nordorientale siriana di Hasakeh, proveniente dal nord dell’Iraq e si è diretta verso le due basi degli USA ad Himmo e Qassrak, vicino alla città di Qamishli. 
 
Washington mantiene varie basi nei campi di petrolio e gas nelle province siriane di Hasakeh e Deir ez-Zor, oltre a sponsorizzare la milizia separatista Forze Democratiche di Siria, FDS, che controlla zone estese della regione di Al-Jazeera, all’est del fiume Eufrate. 
 
Damasco ha denunciato ripetutamente la presenza illegale delle truppe statunitensi in Siria ed la qualificata come occupazione, ed ha assicurato che le stesse si vedranno obbligate ad abbandonare il paese con l’aumento della resistenza popolare contro di loro. 
 
Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE