mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria rimpatria i suoi cittadini isolati all’estero

Damasco, 11 mag (Prensa Latina) Più di 1500 siriani isolati all'estero per COVID-19 sono arrivati al paese negli ultimi giorni in aeroplani della linea aerea nazionale, hanno informato oggi fonti ufficiali. 

 
Fino ad oggi, nove aeroplani sono atterrati nell’Aeroporto Internazionale di Damasco per riportare a casa cittadini siriani dalla Russia, Egitto, Armenia, Oman, Sudan, Emirati Arabi Uniti e Kuwait, ha annunciato un comunicato del Ministero dei Trasporti. 
 
Le autorità di Salute Pubblica li hanno trasportati in centri di quarantena a Damasco e nelle altre province del paese dove staranno in isolamento per 14 giorni. 
 
Dirigenti della linea aerea hanno indicato che più di 23 mila siriani si sono iscritti per rimpatriarsi da paesi arabi ed asiatici. 
 
Con 47 contagi, dei quali 29 sono guariti e tre sono deceduti, Siria ha la cifra di casi con COVID-19 più bassa tra le nazioni del Medio Oriente. 
 
Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE