lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Tre soldati statunitensi feriti in un attacco in Siria

Damasco, 27 mag (Prensa Latina) Tre soldati delle forze degli Stati Uniti sono stati feriti in un attacco armato contro il loro convoglio nel nordest di Siria, hanno fatto conoscere i mezzi ufficiali. 

 
L’attacco è stato perpetrato con mitragliatrici e proiettili di RPG e si è prodotto vicino alla località di Rweshd situata nei limiti amministrativi delle province nordorientali siriane di Deir ez-Zor e Hasakeh, hanno informato gli abitanti. 
 
Nell’incidente, sono stati feriti anche cinque membri dell’autodenominata milizia Forze Democratiche di Siria, appoggiata da Washington e che controlla zone estese di Al-Jazeera, regione siriana ubicata all’est del fiume Eufrate. 
 
Tutti i feriti sono stati trasportati immediatamente nella base illegale di Washington nella città di Shadadi al sud della provincia di Hasakeh, ha divulgato il canale siriano di notizie Ikhbariya TV. 
 
È il quarto attacco di questo tipo negli ultimi due mesi contro le forze degli Stati Uniti che mantengono illegalmente varie basi nei campi di petrolio e di gas di questa nazione. 
 
Damasco ha denunciato ripetutamente la presenza illegale delle truppe statunitensi in Siria, la considera, con tutti i suoi diritti, un’occupazione ed ha assicurato che gli yankee si vedranno obbligati ad abbandonare il paese con l’aumento della resistenza popolare contro di loro. 
 
Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE