venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Sottolineano in Italia l’approvazione di una mozione contro il bloqueo a Cuba

Roma, 2 giu (Prensa Latina) Il membro del Consiglio Comunale della città di Firenze, Dmitrij Palagi, ha sottolineato oggi l'importanza della risoluzione promossa da questa istanza a favore del sollevamento del bloqueo statunitense contro Cuba. 

 
In dialogo con Prensa Latina, Palagi ha fatto riferimento alla mozione presentata ieri da lui, a nome di Sinistra Progetto Comune, come un gesto non solo di gratitudine per l’aiuto dato all’Italia per affrontare la COVID-19. 
 
“Siamo molto contenti perché evidenziamo che questo è stato anche un atto di riconoscimento ad un paese con un modello di salute, investigazione scientifica, qualità di vita ed educazione di eccellenza, con una solidarietà espressa con altri paesi e nazioni perfino prima dell’epidemia”. 
 
Il consigliere comunale ha risaltato che nella presentazione ha citato il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, quando ha detto che Cuba non lancia bombe, né ha armi nucleari, bensì solo scientifici e medici inviati a disposizione del mondo per salvare vite e non per ammazzare. 
 
Il testo promosso per il consiglio comunale municipale di una delle città più importanti dell’Italia sottolinea “il carattere ingiusto del bloqueo inasprito pericolosamente perfino ora per il governo statunitense quando tutto il mondo è colpito per l’epidemia della COVID-19”. 
 
Allo stesso tempo obbliga al consiglio comunale ad accogliere l’appello dei cubani residenti in Europa contro il bloqueo, in corrispondenza col voto espresso dalla maggioranza dei paesi membri dell’ONU su questo tema, ed ad appoggiare questa posizione in segno di solidarietà per l’aiuto ricevuto da Cuba. 
 
Invita, inoltre, la Regione Toscana a fare la stessa cosa, mentre ricorda un’altra iniziativa simile presentata al Senato della Repubblica la settimana scorsa. 
 
Ig/fgg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE