lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela riceve il terzo carico di aiuti umanitari dell’ONU

Caracas, 19 giu (Prensa Latina) Il governo del Venezuela ha ricevuto il terzo carico di aiuto tecnico umanitario inviato dall'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) per contribuire nella lotta alla pandemia di COVID-19. 

 
Le 94 tonnellate di materiali medici, mezzi di bio-sicurezza per la protezione dei lavoratori della salute ed elementi per la potabilizzazione ed il risanamento delle acque sono arrivati al paese in un volo proveniente dalla Svizzera, come parte del ponte aereo stabilito tra il governo venezuelano ed organismi dell’ONU. 
 
Durante il ricevimento del carico, il cancelliere del Venezuela, Jorge Arreaza, ha insistito nell’importanza di promuovere il multilateralismo e potenziare il ruolo delle Nazioni Unite davanti all’aumento delle misure coercitive unilaterali implementate dagli Stati Uniti contro vari paesi del mondo. 
 
Dall’aeroporto internazionale Simon Bolivar, Arreaza ha sottolineato l’appello di importanti portavoci dell’ONU -inclusi il segretario generale e l’alta commissaria per i diritti umani – per togliere o rendere più flessibili le denominate sanzioni imposte da Washington contro nazioni come Venezuela, Cuba, Iran, Siria, tra le altre. 
 
Da parte sua, il rappresentante dell’ONU nel paese sud-americano, Peter Grohman, ha ringraziato i governi del Venezuela e della Svizzera per la facilitazione nella consegna di questo nuovo carico di assistenza umanitaria. 
 
Grohman ha menzionato specialmente la collaborazione dell’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) e del Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia, tra le altre organizzazioni, per l’invio di questo carico destinato a rinforzare la lotta contro l’emergenza sanitaria. 
 
In reiterate occasioni, il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha sottolineato l’importanza della cooperazione con le Nazioni Unite e l’OMS, oltre che con paesi come Cina, Russia e Cuba, nel confronto alla pandemia di COVID-19. 
 
Ig/wup   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE