martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba riporta la cifra più bassa di casi attivi con COVID-19dall’inizio della pandemia

L'Avana, 26 giu (Prensa Latina) Cuba riporta oggi la cifra più bassa di casi attivi con COVID-19, un totale di 58 pazienti delle 2325 persone diagnosticate con la malattia fino al momento; mentre sono stati dimessi un totale di 2180 pazienti. 

 
Dei 58 pazienti che rimangono ricoverati negli ospedali con la malattia, 57 presentano un’evoluzione clinica stabile ed una si trova in uno stato critico, ha dettagliato il dottore Francisco Duran, direttore nazionale di Epidemiologia del Ministero di Salute Pubblica di Cuba (Minsap) nella sua conferenza stampa giornaliera. 
 
In questa giornata ci sono stati quattro nuovi casi diagnosticati col virus SARS-CoV-2 nelle ultime 24 ore, tutti cubani, tre di loro appartenenti alla provincia de L’Avana ed uno della provincia di Mayabeque. 
 
I nuovi pazienti positivi sono due donne e due uomini, tutti sintomatici nel momento in cui sono stati diagnosticati. 
 
Ieri, sono stati fatti 2103 test diagnostici in tutto il territorio nazionale per scoprire la presenza del coronavirus e fino al momento si sommano 161674 prove. 
 
Per vigilanza clinico-epidemiologica, rimangono in ospedale 121 pazienti, ed altre 91 persone sono seguite nelle loro case dall’Attenzione Primaria di Salute. 
 
Durante l’ultima giornata non c’è stato nessun morto, per cui la cifra dei decessi si mantiene in 85. 
 
 
Ig/rbp 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE