sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Guariti 2211 pazienti di COVID-19 a Cuba

L’Avana, 29 giu (Prensa Latina) Cuba riporta oggi 2211 persone recuperate della COVID-19 dei 2340 casi confermati con la malattia fino al momento, dopo informare della dimissione di 10 nuovi pazienti in questa giornata. 

 
Del totale di casi diagnosticati col virus SARS-CoV-2 fino al momento, si mantengono ricoverati negli ospedali 41 pazienti (casi attivi), tutti con evoluzione clinica stabile, 86 morti (nessuno nella giornata di ieri) e due sono stati evacuati ai loro paesi. 
 
Il dottore Francisco Duran Garcia, direttore nazionale di Epidemiologia del Ministero di Salute Pubblica, ha detto che ieri si sono studiati 2210 prove diagnostiche in tutto il territorio nazionale per scoprire la presenza del coronavirus e fino al momento si accumulano 168545 campioni. Ieri si sono stati riscontrati 8 positivi. 
 
Per vigilanza clinico-epidemiologica, rimangono in ospedali 89 pazienti, ed altre 61 persone vengono seguite nelle loro case dall’Attenzione Primaria di Salute. 
 
Delle 2340 persone confermate a Cuba con la COVID-19, 1162 sono donne e 1178 uomini, ha spiegato lo specialista. 
 
Un totale di 2031 sono stati contatti di casi confermati o sospetti, 162 hanno avuto all’estero la fonte di infezione e nel resto non si è potuto determinare la forma di contagio. 
 
D’altra parte, 1265 delle persone diagnosticate con la malattia erano asintomatici nel momento della diagnosi.
 
Le autorità sanitarie insistono nella necessità dello stretto compimento delle misure di controllo e protezione per evitare la propagazione della malattia e la riapparizione di focolai di infezione. 
 
Ig/rbp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE