martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba avanza verso il controllo della COVID-19, sottolineano le autorità

L'Avana, 1º lug (Prensa Latina) Le autorità sanitarie di Cuba hanno sottolineato che il paese avanza verso il controllo della COVID-19, come lo dimostrano i dati sull'evoluzione della malattia. 

 
In una conferenza stampa, il direttore di Epidemiologia del ministero della Salute Pubblica, Francisco Duran Garcia, ha segnalato che d’accordo con le analisi realizzate da un gruppo di esperti di alto livello (include matematici, bio-statistici, ed altri professionisti), l’isola si è mantenuta nello scenario favorevole ed avanza verso un controllo. 
 
L’alto funzionario ha risaltato che tutti i cubani, il popolo e le autorità, si mantengono lavorando per ottenere che sparisca la malattia provocata dal coronavirus SARS-CoV-2. 
 
Nonostante, ha messo in chiaro, pronosticare quando si eliminerà la COVID-19 è complesso per le caratteristiche del virus, tra queste la sua alta contagiosità, la possibilità di trasmissione a partire dagli asintomatici e la notevole quantità di casi asintomatici che sono molto difficili da diagnosticare. 
 
In ogni modo, ha reiterato, nel paese si lavora per controllare la COVID-19, per questo è di vitale importanza non trascurare le misure stabilite e compierle per evitare nuove trasmissioni. 
 
Nella conferenza stampa diretta ad offrire informazioni aggiornate sulla situazione di Cuba di fronte al nuovo coronavirus, Duran ha dichiarato che ieri sono stati diagnosticati sette nuovi casi, per un totale di 2348. 
 
Inoltre, ha affermato che non ci sono stati decessi, per questo la cifra si mantiene in 86, e ci sono state quattro persone dimesse, per un accumulato di 2218. 
 
In questo momento il paese ha 42 pazienti attivi con la malattia, dei quali 41 mantengono un’evoluzione clinica stabile e solo uno è dichiarato grave.  
 
Ig/lmg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE