martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’uso della mascherina a Cuba potrebbe essere permanente, afferma epidemiologo

L'Avana, 3 lug (Prensa Latina) Il direttore nazionale di Epidemiologia di Cuba, Francisco Duran, ha affermato che l'uso della mascherina potrebbe essere permanente, tenendo in conto le caratteristiche della COVID-19 ed i risultati favorevoli del sistema di salute. 

 
Offrendo dettagli sulla pandemia nella sua abituale conferenza nel Centro di Stampa Internazionale, Duran ha enfatizzato che utilizzare la mascherina si mantiene nella prima, seconda e fino nella terza fase delle misure decretate davanti alla presenza della malattia nella maggiore delle Antille. 
 
La mascherina è necessaria perché non si sa chi ha il virus SARS-CoV-2 e sopratutto, per la quantità di asintomatici che ci sono nel paese (ne sono stati individuati 1283), ha commentato Duran. 
 
La mascherina è obbligatoria per il personale nella salute e questo capo d’abbigliamento dovrà coprire anche il naso, perché anche in questa zona può penetrare l’agente patogeno, ha indicato il massimo responsabile dell’Igiene e dell’Epidemiologa nella maggiore delle Antille. 
 
“L’uso della mascherina risulta necessario, ed è imprescindibile”, ha sottolineato lo specialista, perché previene che le micro-gocce di saliva escano all’esterno e che non entrino quelle di altre persone, impedendo  l’infezione delle persone e delle superfici. 
 
Ha informato che per il settimo giorno consecutivo non ci sono casi critici a causa della COVID-19 nella nazione antillana. 
 
Duran ha precisato che dei 49 casi attivi con la malattia, 48 sono stabili clinicamente ed un paziente è in uno stato grave. 
 
Per la COVID-19 sono stati testati 2690 campioni, dei quali otto sono risultati positivi. 
 
Gli otto diagnosticati con la malattia sono cubani, sette sono stati contatti di casi confermati ed in uno non si conosce la fonte di infezione, ha detto l’esperto. 
 
Nella giornata -in cui ci sono state tre persone dimesse – non ci sono stati morti, per questo che la cifra dei decessi si mantiene in 86. 
 
Ig/joe 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE