venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ministro italiano della Sanità ringrazia Cuba per il suo aiuto

Roma, 8 lug (Prensa Latina) Il ministro italiano della Sanità, Roberto Speranza, ha ricevuto oggi l'ambasciatore di Cuba in Italia, Josè Carlos Rodriguez per ringraziarlo per l'aiuto prestato dal suo paese per affrontare l'emergenza generata dalla COVID-19. 

 
Una nota pubblicata dalla missione diplomatica ha fatto conoscere che il ministro ha qualificato l’aiuto come “importante e prezioso”, mentre ha sottolineato che il personale sanitario cubano è arrivato in un momento molto difficile di questo paese; il professionismo e l’impegno di ogni medico ha significato un appoggio prezioso per l’Italia. 
 
Il comunicato ricorda che in risposta al sollecito delle direzioni delle regioni della Lombardia e del Piemonte, Cuba ha inviato due brigate mediche del Contingente Henry Reeve che hanno lavorato insieme ai professionisti italiani nelle città di Crema e Torino, dove ancora rimane una di loro. 
 
Durante l’intervista, l’ambasciatore ha offerto dettagli sul comportamento della pandemia nel suo paese e l’effettività con la quale sta essendo contenuta grazie all’esistenza di un sistema di salute pubblica strutturato in tutto il territorio nazionale, e l’esperienza epidemiologica accumulata. 
 
Inoltre, afferma il testo, per l’uso di medicine innovative prodotte dall’industria biofarmaceutica nazionale e la volontà politica dello Stato e del governo che conferiscono alla salute di tutta la popolazione cubana un valore prioritario. 
 
Durante l’incontro cordiale, definito così nella nota, entrambe le parti hanno concordato che nel settore della salute, esistono antecedenti di collaborazione ed ampio potenziale per costruire una cooperazione bilaterale più strutturata che potrebbe essere utile anche a terzi. 
 
Le sfide che l’umanità combatte in questo momento, si potranno affrontare, solo con maggiori sinergie e cooperazione a livello internazionale, ha sottolineato il comunicato ed ha ricordato che Cuba ed Italia hanno firmato nel 2018 un accordo di cooperazione nella salute animale e negoziano uno strumento simile nell’ambito vegetale. 
 
Ig/fgg 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE