mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esercito siriano invia rinforzi alla linea del fronte ad Idlib

Damasco, 26 lug (Prensa Latina) L'Esercito Arabo Siriano ha rinforzato le sue posizioni nella linea di combattimento del fronte contro i gruppi terroristi nella provincia settentrionale di Idlib, a 335 chilometri al nord della capitale siriana. 

 
I punti militari sono stati rinforzati con soldati e materiale bellico dopo ottenere informazioni su preparativi degli jihadisti per un attacco nel quale dovrebbero usare centinaia di suicidi nel sud di Idlib, ha informato un ufficiale di operazioni citato dal quotidiano Al-Watan. 
 
D’altra parte, i militari hanno bombardato con artiglieria e missili le concentrazioni degli estremisti nelle località di Zayara e Mashek nel nord della pianura di Ghab ed ad Deir Senbul e Kefer Aweid nel sud-est di Idlib. 
 
Il bombardamento è stato fatto in risposta agli attacchi degli estremisti a punti dell’esercito nella zona di Bessakla. 
 
Dopo un’offensiva militare agli inizi dell’anno e nella quale l’esercito siriano è riuscito a liberare dal terrorismo il 54% di Idlib, Russia e Turchia hanno accordato il 6 marzo scorso un cessate il fuoco che non è mai stato rispettato dai radicali. 
 
Le bande estremiste non suolo attaccano le posizioni dei militari russi e siriani, ma realizzano anche provocazioni armate contro le pattuglie della nazione euroasiatica nella statale M-4. 
 
Ig/fm 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE