martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Aumenta a 2396 il numero dei guariti della COVID-19 a Cuba

L'Avana, 5 ago (Prensa Latina) Con 14 persone dimesse, la quantità di pazienti recuperati della COVID-19 a Cuba si è incrementato a 2396, ha divulgato oggi il Ministero di Salute Pubblica. 

 
Francisco Duran, direttore di Epidemiologia di questo ministero, ha fatto conoscere entrambe le statistiche nella conferenza giornaliera di stampa sull’impatto del coronavirus SARS-Cov-2 in questo paese caraibico, dove ci sono 25 casi nuovi. 
 
Il totale di recuperati rappresenta l’87,9% dei 2726 confermati con questa malattia a Cuba, ha puntualizzato il medico, che ha commentato che ieri si sono realizzati 3732 test per un totale di 281595 dagli inizi della pandemia. 
 
Ha inoltre sottolineato che nell’ultima giornata non ci sono stati decessi, e la cifra di morti in maniera generale si mantiene in 88. 
 
D’altra parte, Duran ha sostenuto che dei pazienti diagnosticati con la malattia, 238 presentano un’evoluzione clinica stabile e due si trovano in stato grave. 
 
Poi, due sono stati evacuati ai loro paesi di origine all’inizio della malattia nella maggiore delle Antille, che ha registrato i suoi tre primi casi lo scorso 11 marzo. 
 
Un’altra volta, ha sollecitato affinché i cubani mantengano la disciplina e compiano le misure orientate contro la COVID-19 in onore di evitare la sua propagazione. 
 
Ig/dsa 
   
  

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE