sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria attiva tre nuovi pozzi di gas

Damasco, 31 ago (Prensa Latina) Il Ministero di Petrolio e Risorse Minerali di Siria ha messo in funzionamento tre pozzi di gas naturale, due dei quali sono stati riabilitati dai danni causati anteriormente dai terroristi. 

 
I tecnici e lavoratori hanno terminato le opere di riparazione dei pozzi Abu Rabbah X e Sharq Arak I, mentre hanno concluso lo scavo del pozzo Sharifeh VI, ha informato il ministero in una nota per la stampa. 
 
Ha affermato che i tre pozzi ubicati nella provincia centrale di Homs hanno una capacità di produzione di 700 mila metri cubi al giorno. 
 
Questo si ripercuoterà positivamente sul servizio elettrico nel paese poiché aumenterà la quantità di gas che alimenta le centrali generatrici, ha precisato la nota. 
 
La produzione di idrocarburi di Siria è scesa quasi a zero con l’inizio dalla guerra nel 2011, ma a partire dal 2015 il governo siriano è riuscito a recuperare parte della sua produzione dopo la liberazione di estese zone del territorio nazionale dai gruppi terroristi. 
 
Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE