martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Dirigente socialista patrocina per il dialogo nel Parlamento del Venezuela

Caracas, 22 set (Prensa Latina) Il dirigente del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV), Hector Rodriguez, ha intercesso per convertire l'Assemblea Nazionale (Parlamento) in uno spazio per il dialogo e la costruzione collettiva. 

 
Il mio appello è per la razionalità politica e per dimenticare i tempi del conflitto, ha sottolineato Rodriguez in riferimento alla necessità di dirimere le differenze per la via democratica, al di sopra del progetto di violenza promossa da una fazione estremista dell’opposizione. 
 
L’anche governatore dello stato di Miranda ha affermato che la politica di sanzioni e misure coercitive promossa da un settore della destra ha costituito un errore, che si cercherà di riparare con la nuova Assemblea Nazionale dopo le elezioni del 6 dicembre prossimo. 
 
In dichiarazioni ad Unione Radio, il dirigente socialista ha segnalato l’inutilità dell’organo parlamentare durante l’ultimo periodo legislativo;  “non è stato utile ai venezuelani, non ha servito il paese, (…) ha incitato le politiche di blocco e sanzioni”, ha affermato. 
 
Al rispetto, ha sottolineato la celebrazione dei prossimi suffragi per rinnovare il Parlamento unicamerale e da quell’istanza patrocinare per la sospensione delle misure coercitive implementate dal governo degli Stati Uniti contro la nazione sud-americana. 
 
La rinnovazione del Consiglio Nazionale Elettorale e la convocazione ad elezioni sono parte degli accordi derivati dalla Mensa di Dialogo Nazionale installata nel settembre del 2019 tra il governo del Venezuela e vari partiti dell’opposizione. 
 
Più di 20 milioni 700 mila venezuelani sono convocati alle urne il prossimo 6 dicembre, in un processo caratterizzato dalla partecipazione di più di 100 organizzazioni con fini politici. 
 
Ig/wup 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE