sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

OPS patrocina per il panamericanismo e la solidarietà davanti alla COVID-19

Washington, 28 set (Prensa Latina) La direttrice generale dell'Organizzazione Panamericana della Salute (OPS), Carissa Etienne, ha fatto un appello per promuovere la solidarietà ed il panamericanismo per affrontare la crisi sanitaria che affronta la regione a causa della COVID-19. 

 
In una riunione virtuale del 58º Consiglio Direttivo dell’organizzazione, la funzionaria ha ricordato che l’America Latina si mantiene come il territorio più colpito dal SARS-CoV-2 e fino al 25 settembre aveva registrato più di 16,1 milioni di casi e 543883 morti. 
 
“Davanti a questa situazione, credo fermamente che col panamericanismo e la solidarietà come slogan, insieme alla guida perspicace ed alla cooperazione instancabile dei nostri soci a livello nazionale, sotto-regionale, regionale e mondiale, potremo affrontare questo difficile contesto”, ha affermato Etienne. 
 
La direttrice generale dell’OPS ha segnalato che la COVID-19 rimarcò le difficoltà che affronta la regione e citò le disuguaglianze sociali, economiche, etniche e di accesso ai sistemi di salute. 
 
Se non si prendono misure davanti a questi problemi, i paesi avranno condizioni ancora peggiori perché l’economia mondiale e dell’America Latina è notevolmente colpita dalla COVID-19, ha detto. 
 
Inoltre, ha risaltato la necessità che molti paesi aumentino gli investimenti nei loro sistemi di salute per garantire che siano “inclusivi, espansivi, adattabili e recettivi”. 
 
Il 58º Consiglio Direttivo dell’Organizzazione Panamericana della Salute che coincide con la 72º sessione del Comitato Regionale dell’Organizzazione Mondiale della Salute per le Americhe, si svolgerà fino a domani. 
 
Ig/cdg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE