mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il numero dei guariti dalla COVID-19 cresce a Cuba

L'Avana, 5 ott (Prensa Latina) Il Ministero della Salute Pubblica cubano ha riferito oggi che nelle ultime ore sono state dimesse 87 persone, e ora il numero dei recuperati dalla COVID-19 ammonta a 5232.

Per rilevare il virus SARS-CoV-2, sono stati effettuati 7334 test e 36 persone sono risultate positive, ha riferito il direttore nazionale di Epidemiologia, Francisco Duran, nella sua consueta conferenza stampa di aggiornamento sull’andamento della pandemia nella più grande delle Antille.

Dei 36 casi, tutti i cubani, 17 corrispondono al sesso femminile e 19 al maschile, di loro, 19 erano asintomatici al momento del test, ha detto Duran.

Attualmente a Cuba 488 persone sono casi attivi della COVID-19, di loro 487 hanno un’evoluzione clinicamente stabile.

Duran ha sottolineato che nelle ultime ore è morta una persona, ed il bilancio delle vittime è salito a 123, pur deplorando la presenza in terapia intensiva di una persona in gravi condizioni.

Abbiamo bisogno di un’elevata dose di responsabilità per porre fine a questo incubo che stiamo vivendo nel 2020, ha condannato Duran.

Non è una semplice influenza, ha un’elevata letalità, è importante che le persone rispettino le regole, la responsabilità della pandemia deve corrispondere agli sforzi compiuti dal sistema sanitario, dal governo e dal Partito Comunista, ha concluso l’epidemiologo cubano.

Ig/joe

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE