mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Convoglio militare statunitense attaccato in Siria

Damasco, 20 ott (Prensa Latina) Una bomba è esplosa oggi al passaggio di un convoglio dell'esercito degli Stati Uniti nella città di Sabha, nella provincia siriana orientale di Deir ez-Zor, situata a 450 chilometri a nord-est di Damasco.

Un ordigno esplosivo sul ciglio della strada è stato fatto esplodere mentre una colonna di veicoli militari statunitensi si dirigeva verso il giacimento petrolifero di Al-Omar, secondo quanto riferito da attivisti locali ai media siriani.

Non è stato specificato se ci siano state vittime tra i soldati o membri delle milizie delle Forze Democratiche Siriane (FDS), che scortavano il convoglio.

Dopo l’esplosione, le truppe di Washington hanno isolato l’area mentre gli aerei da ricognizione hanno sorvolato il sito e le FDS hanno mobilitato truppe ed hanno installato posti di blocco.

La regione siriana di Al-Jazeera sta assistendo a un’escalation di proteste ed azioni di resistenza armata contro le forze di occupazione degli Stati Uniti e delle loro milizie FDS, che sono accusate di aver rubato petrolio, grano e altre ricchezze siriane.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE