venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba con 35 nuovi casi della COVID-19, la maggior parte nella regione occidentale

L'Avana, 2 nov (Prensa Latina) Cuba si sveglia oggi con 35 nuovi casi della COVID-19, di cui 30 provenienti dalla provincia più occidentale del paese, Pinar del Rio, hanno riferito le autorità sanitarie.

Il resto dei pazienti confermati oggi corrisponde ai territori di Artemisa (uno) e Sancti Spiritus (quattro).

Pinar del Rio, la regione recentemente più colpita dalla pandemia sull’isola, ha accumulato negli ultimi tre giorni 112 dei 169 pazienti a cui è stato diagnosticato il virus SARS-CoV-2, l’agente patogeno che causa la COVID-19.

Il Ministero cubano della Sanità Pubblica (Minsap) ha riferito questo lunedì che i 35 nuovi pazienti confermati sono cubani e autoctoni; di questi, 32 erano contatti di altri casi positivi e tre senza una specifica fonte di infezione.

Inoltre, viene segnalato un deceduto, così sono 129 in totale dall’inizio della pandemia nel paese, nel marzo scorso.

Il decesso è stato quello di un cittadino cubano di 78 anni della provincia di Sancti Spiritus.

Inoltre, nelle ultime ore sono state dimesse 29 persone, per un totale di 6.318 pazienti guariti, il 90,6% cento di tutti confermati a Cuba.

Ig/cdg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE