mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria ricostruisce la linea ferroviaria Aleppo-Damasco

Damasco, 6 nov (Prensa Latina) Le autorità siriane del trasporto ferroviario stanno lavorando per completare la ricostruzione di una linea ferroviaria lunga 400 chilometri che collega le città di Aleppo a nord e Damasco a sud.

Operai e tecnici svolgono un lavoro faticoso, in condizioni meteorologiche difficili e risorse limitate a causa del blocco, oltre al pericolo di mine ed esplosivi posti dai terroristi, ha affermato Najib Fares, direttore generale della compagnia ferroviaria.

È emerso che la linea ferroviaria ha subito notevoli danni a causa di atti di terrorismo e sabotaggio durante gli anni di occupazione da parte di gruppi radicali.

La sfida si moltiplica perché lavoriamo con vecchie attrezzature ed in assenza di strumenti moderni per l’impossibilità di acquisirli a causa del blocco e delle sanzioni economiche, denuncia Fares.

Ha aggiunto che questa linea è vitale e costituisce un’arteria per il commercio e il trasporto passeggeri tra la capitale economica Aleppo e Damasco, e la sua riparazione rappresenta un risparmio significativo per i settori pubblico e privato.

Il trasporto ferroviario in Siria è stato completamente paralizzato tra il 2012 ed il 2018 a causa dell’occupazione di vaste aree da parte di terroristi e del saccheggio e della distruzione di strutture in questo settore.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE