sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cina sanziona Mike Pompeo e altri 27 funzionari di Trump

Pechino, 20 gen (Prensa Latina) Cina ha annunciato oggi sanzioni contro Mike Pompeo e altri 27 membri del governo dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, per istigazione all'ostilità, promozione di interferenze negli affari interni e indebolimento delle relazioni bilaterali.

Secondo il ministero degli Affari Esteri, a questi ex funzionari ed ai suoi parenti è vietato entrare nella terraferma del paese, Hong Kong e Macao, ed inoltre nessuna azienda o istituzione a loro affiliata potrà fare affari qui.

Il ministero degli Esteri ha ricordato che negli ultimi anni tutti hanno condotto una campagna contro la nazione asiatica solo per motivi politici, pregiudizi e odio.

Ha denunciato di aver promosso, pianificato e attuato azioni deliranti con lo scopo di intromettersi in questioni interne, offeso il popolo cinese e gravemente danneggiato i legami tra Pechino e Washington.

Ha ratificato la determinazione del gigante asiatico a difendere la propria sovranità, sicurezza e interessi di sviluppo contro qualsiasi manovra statunitense.

Cina ha annunciato le sanzioni poco prima che la squadra di Trump lasciasse la Casa Bianca e il democratico Joe Biden assumesse la presidenza degli Stati Uniti per i prossimi quattro anni.

Sotto la gestione del magnate repubblicano, entrambe le potenze hanno vissuto una saga di attriti così pericolosa da portare ad affermazioni sull’arrivo di un’altra Guerra Fredda nel mondo.

L’elemento più nuovo della lotta è stata la COVID-19, in quanto Washington ha accusato Pechino di essere responsabile dell’origine della malattia, nascondendo informazioni, approfittandosi dal punto di vista commerciale della pandemia e persino cercando di hackerare la ricerca su potenziali vaccini o terapie.

 

Ig/ymr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE