martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Washington rafforza con 200 soldati le basi illegali in Siria

Damasco, 21 gen (Prensa Latina) Oggi gli Stati Uniti hanno rafforzato la loro presenza illegale in territorio siriano con 200 soldati inviati dall'Iraq, secondo quanto riportato oggi dai media ufficiali.

L’occupante statunitense ha trasferito questi soldati in elicottero nelle loro basi illegali a Shaddadi nella provincia di Hasakeh e nel giacimento di petrolio di al-Omar e di gas a Kónico, nella provincia di Deir ez-Zor, ha riferito la televisione siriana.

Intanto, un convoglio di 40 camion carichi di armi e materiale logistico è entrato in territorio siriano attraverso il valico di confine di Al-Walid con il nord dell’Iraq. Damasco ha ripetutamente denunciato che gli Stati Uniti saccheggiano petrolio e grano, ed ha assicurato che queste truppe dovranno andarsene, altrimenti dovranno affrontare la resistenza popolare.

 

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE