domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba con 858 nuovi casi della COVID-19 e 981 persone dimesse

L'Avana, 10 feb (Prensa Latina) Cuba si è svegliata oggi con 858 nuovi casi della COVID-19 e 981 persone dimesse dall'ospedale dopo aver sofferto la malattia, ha riferito il direttore di Epidemiologia del Ministero della Salute Pubblica, Francisco Durán.

In una conferenza stampa televisiva, lo specialista ha descritto come positivo il bilancio tra pazienti confermati e guariti nelle ultime ore, il che riduce il numero di persone attive con il virus SARS-CoV-2, che causa la malattia.

Nel dettagliare il contesto epidemiologico del paese, Durán ha lamentato la morte di cinque persone a causa di questa malattia, portando il numero totale di morti a 249.

Ci sono 67 pazienti in terapia intensiva: 36 gravi e 31 critici; mentre 4.876 mantengono un’evoluzione clinica stabile.

“Con i 20 laboratori di biologia molecolare installati in varie province e altri in costruzione, nei prossimi giorni supereremo i 20000 test in un giorno”, ha detto.

L’epidemiologo ha spiegato che degli 858 casi segnalati questo mercoledì, 850 sono autoctoni, otto importati e in 13 non è stato possibile specificare la fonte dell’infezione.

Anche in questo caso l’esperto ha sottolineato l’attenzione ai minori, poiché nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 124 bambini, adolescenti e giovani contagiati dal coronavirus.

Durante i primi 10 giorni di febbraio, Cuba ha notificato 7.330 persone con la COVID-19 e 33 decessi.

 

Ig/cdg 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE