mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Indepaz segnala 26 massacri in Colombia dall’inizio del 2021

Bogotà, 8 apr (Prensa Latina) Quattro persone sono state uccise nel nord del dipartimento di Cauca, in Colombia, in quello che costituisce il massacro numero 26 durante il 2021, secondo quanto riportato oggi dall'Istituto per lo Sviluppo e gli Studi sulla Pace (Indepaz).

 Secondo la versione consegnata dalle autorità, hanno trovato tre corpi nel villaggio di Cascabel del comune di Santander de Quilichao, mentre due cittadini feriti sono stati trasferiti all’ospedale Francisco de Paula Santander, uno dei quali è morto pochi minuti dopo.

Le vittime erano in una fattoria situata nella zona di Mondomo quando un gruppo di uomini armati è arrivato sul posto e ha sparato loro alla testa, ha confermato Luis Cornelio Angulo, segretario del governo di Cauca.

In quel settore l’anno scorso abbiamo avuto dei problemi quando abbiamo cercato di far avanzare i processi di eradicazione, poiché c’è una presenza di raccolti di coca, ha spiegato il funzionario.

Il fatto è il quarto massacro nel dipartimento solo nel 2021 e il 36° da quando il presidente colombiano, Iván Duque,  ha assunto l’incarico, ha avvertito in un messaggio su Twitter la Rete per la Vita ed i Diritti Umani.

C’è un’ascesa dei massacri negli ultimi due anni, c’è una criminalità straripante in mezzo alla pandemia della COVID-19, ha recentemente allertato il direttore di Indepaz, Camilo González.

Ig/znc 

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE