lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba accumula 91.448 casi confermati con la COVID-19 dall’inizio della pandemia

L'Avana, 16 apr (Prensa Latina) Cuba accumula oggi un totale di 91.448 casi confermati con la COVID-19 dall'inizio della pandemia, dopo la diagnosi nelle ultime ore di 1.040 persone con la malattia.

 

Il dottor Francisco Durán, direttore nazionale di Epidemiologia, ha segnalato la morte di nove pazienti a causa di complicazioni associate al coronavirus, che porta a 500 il numero totale di morti in questa nazione caraibica.

Nelle ultime ore sono stati dimessi dall’ospedale 1.021 pazienti, per cui sono già 86.142 i guariti.

Lo specialista del Ministero della Salute Pubblica ha precisato che restano ricoverati 4.750 pazienti con il virus attivo, di cui 4.677 con evoluzione clinica stabile, 43 in condizioni gravi e 30 critiche.

Ha sottolineato che tra i diagnosticati nell’ultimo giorno con SARS-CoV-2, 106 hanno meno di 18 anni.

Il 93,7% di questa fascia d’età è già stato dimesso, ma rimangono con il virus attivo 713 persone.

Il giorno prima sono stati eseguiti 22.418 test diagnostici su tutto il territorio nazionale per rilevare la presenza del virus, portando il numero totale di campioni processati a 3.320.626.

In questa prima metà di aprile si sono già accumulati 15.172 casi confermati con la COVID-19 e 75 decessi, con un rapporto medio di 1.111 casi diagnosticati al giorno, che dimostra la complessa situazione epidemiologica in questa nazione caraibica, ha concluso il dottor Duran.

Ig/rbp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE