giovedì 18 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’esercito venezuelano ratifica l’impegno per la patria

Caracas, 19 apr (Prensa Latina) Il ministro della Difesa venezuelano Vladimir Padrino ha ratificato oggi l'impegno delle Forze Armate Bolivariane (FANB) con la patria, in merito alle commemorazioni per l'inizio delle lotte libertarie.

Nel suo account di Twitter, Padrino ha sottolineato che “prendendo la parola de El Libertador possiamo dire oggi che vengono solennizzati 211 anni di Libertà in questo giorno, consacrato alla lotta, ai sacrifici eroici … Il 19 aprile è nata Colombia. Venezuela continuerà a difendere la sua piena sovranità e indipendenza!”.

In allegato al messaggio sul social network, l’alto capo militare ha pubblicato un comunicato FANB per l’anniversario, che evidenzia il significato dell’evento storico che ha segnato l’inizio della via dell’indipendenza di questa nazione sudamericana.

Allo stesso modo, il testo ribadisce il carattere antimperialista e anti-oligarchico di quel corpo militare e dei suoi componenti, discendente di quell’eredità di libertà e indipendenza di quelli che poi hanno affrontato il colonialismo spagnolo.

Il 19 aprile 1810 il consiglio di Caracas, con il sostegno del popolo, dei settori delle forze armate, del clero e degli intellettuali, depose il governatore e capitano generale Vicente Emparan e gli altri alti funzionari spagnoli.

Questi eventi hanno costituito l’inizio della lotta per l’indipendenza dal regime coloniale spagnolo in Venezuela.

Ig/ycv

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE