lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Iran ha chiesto serietà nei colloqui sul nucleare

Teheran, 26 apr (Prensa Latina) Iran ha esortato oggi a mantenere la serietà nei colloqui a Vienna, tra Teheran e i firmatari del Piano d'Azione Congiunto (PIAC) o accordo nucleare, altrimenti li abbandonerà.

Il vice ministro degli esteri iraniano e capo della missione degli incontri, Abbas Araqchi, ha avvertito che la Repubblica Islamica si ritirerà nel caso in cui il dialogo diventi logorante.

 

“Non è possibile prevedere una scadenza specifica, ma non permetteremo che i colloqui si esauriscano. Se le altre parti non sono serie o cercano di guadagnare tempo o aggiungere altri problemi, lo fermeremo”, ha sottolineato.

 

Araqchi ha chiarito che la Repubblica Islamica non ha fretta, poiché la profondità delle questioni in discussione è evidente.

 

Il diplomatico ha escluso la soluzione di un piano graduale per revocare le sanzioni imposte dagli Stati Uniti al suo paese.

 

La posizione di Teheran su questo progetto è chiara, ha aggiunto, gli statunitensi devono eliminare le misure coercitive, lo verificheremo e poi torneremo agli impegni del PIAC, ha sottolineato.

 

Iran e il resto dei firmatari dell’accordo nucleare (Regno Unito, Francia, Russia, Cina e Germania) conducono un patteggiamento nella capitale austriaca con l’obiettivo di salvare il patto, da cui gli Stati Uniti sono usciti nel maggio del 2018.

 

Ig/arc 

 

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE